Auguri Papà.

4 dicembre. Sagittario. Torta chantilly.

Quanti biglietti appesi alla porta. Quanti biglietti lasciati vicino alla tazza della colazione.

Quante mattine ti sei svegliato quando fuori non era ancora salito al cielo il sole, quante volte di quel giorno ti è scappato un sorriso leggendo qualche piccola parola?

Quanti si sono ricordati di Te in questo tuo giorno speciale?

Il tuo sorriso timido nel mio abbraccio quando, a sera, ti stringevo forte facendoti i miei auguri migliori, quelli al sapore di burro, quelli al sapore di frolla.

Per Te che ogni giorno era uguale all’altro, finché non hai scoperto la Famiglia.

Per Te che hai festeggiato il tuo 60esimo come un ragazzino, con settimane e settimane di cene e feste. Quel compleanno che è stata la festa di una vita di sacrifici, di amicizie, un traguardo, un’operazione riuscita, una rinascita. Da quel giorno sono passati solo due anni e io, sinceramente, avevo la fiducia nel cuore di poter passare con te molto tempo della mia vita.

La tenerezza che provo quando vedo un papà con la propria figliola. Il loro sguardo. La loro mano.

La tenerezza che provo quando vedo un nonno seguire i nipoti, aiutarli a crescere.

Vorrà dire che le tue mani saranno ali e riusciremo a crescere volando.

Auguri dolce Papà Lino.

Sei il mio esempio.

Sei il mio cuore.

Sei il mio tutto.

Famiglia Famiglia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...